AA

 

Le azioni previste in Ticino: 

Il principale asse di lavoro del progetto INCLUDI è quello della formazione. 


Il convegno internazionale sulla pedagogia dei genitori organizzato a marzo 2019

Con la presenza di varie realtà che la promuovono al di qua e al di là della frontiera è stata la prima azione organizzata nell’ambito del progetto Interreg. È prevista l’elaborazione di nuovi percorsi formativi di pedagogia dei genitori rivolti a professionisti e/o futuri professionisti.


Un ambito fondamentale, dove il tema dell’inclusione è di grande attualità, è quello della Scuola. I processi di cambiamento portati avanti a livello ticinese che tendono ad una sempre maggiore inclusione degli allievi con disabilità ed il confronto con le caratteristiche del sistema italiano saranno terreno fertile per degli scambi e la condivisione di esperienze, buone pratiche e riflessioni sui quali si concentreranno i nostri partner scolastici, nel pieno rispetto dei riferimenti storici, istituzionali e culturali specifici.

 


La realizzazione del video "Uno sguardo inclusivo nella scuola"

Atgabbes, Avventuno e Pro Infirmis, tre associazioni che si occupano di promozione dei diritti delle persone con disabilità, in collaborazione con il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) e il Centro di competenze Bisogni educativi scuola e società (DFA – SUPSI) hanno realizzato un video, nell'ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera 2014-2020 INCLUDI “Dislessia e disabilità: l’inclusione non ha frontiere”, che permette di gettare uno sguardo nelle realtà inclusive della scuola ticinese. Leggi comunicato stampa



Formazioni:

 

  • Con la collaborazione della SUPSI formazione continua, proponiamo una formazione sull’approccio inclusivo. A causa della situazione Covid-19, la formazione è momentaneamente sospesa. I partecipanti saranno informati non appena la ripresa del corso sarà possibile.
  • Anche grazie al sostegno dell’associazione Cerebral da ottobre 2020 è in programma la prima formazione inclusiva ticinese sulla Pianificazione Personale del Futuro PPF. Una metodologia di lavoro che Cerebral sperimenta da tempo con successo e che mette al centro la persona con disabilità, favorendone l’autodeterminazione e la qualità di vita. 

Mappa del sito