Azione prima infanzia

Il progetto “Azione prima infanzia” si prefigge di sostenere i giovani genitori attraverso l’elaborazione di modalità per un sostegno reciproco tra genitori, la sensibilizzazione e l’informazione rivolta al pubblico e la ricerca di soluzioni per l’inserimento nella scuola dell’infanzia del proprio Comune.

L’annuncio da parte del medico che il proprio figlio presenta una disabilità, le prime paure, il bisogno di informazione, la ricerca di sostegno e l’inserimento a livello di Scuola dell’infanzia.
Si tratta di vari aspetti di una stessa realtà dalla quale molti sono passati.

Elaborato da un gruppo di genitori negli anni ’90 ed aggiornato regolarmente, l’opuscolo “Dei genitori vi informano” illustra in maniera semplice quali servizi sono attivi sul territorio, a cosa servono e come contattarli.